Eleonora di Toledo, una grande donna medicea!

Eleonora passò alla storia per essere stata la prima moglie di Cosimo I de’ Medici, ma in realtà fu molto più di questo titolo. Nacque in Spagna nel 1522 e a soli 10 anni si trasferì a Napoli con la famiglia per la carica del padre, don Pedro di Toledo, come vicerè. La sua formazione fu affidata a Benvenida Abrabanel, una gentildonna ebrea appartenente ad una delle più importanti famiglie ebraiche del Regno, infatti sarà proprio l’influenza di questa donna che porterà Eleonor

Piazza della Signoria al tempo di Papa Leone X

Papa Leone X, nonché primo papa mediceo è stato rappresentato in numerose opere d’arte. In un dipinto realizzato da Vasari e Stradano viene raffigurato l’ingresso trionfale di Papa Leone X a Firenze, episodio realmente avvenuto nel 1515. Il Papa è rappresentato a destra del quadro, sotto un baldacchino rosso, che lo sta trasportando in Piazza della Signoria sommersa dalla folla, mentre trombettieri e pifferai suonano dalle finestre di Palazzo Vecchio e i bombardieri sparano a

Storie di pietre e marmi fiorentini: la Breccia Medicea

La famiglia Medici è nota per aver commissionato nel corso della storia importanti opere d'arte, ma non molti sono a conoscenza del fatto che diedero il loro nome anche ad una tipologia di marmo, la celebre Breccia Medicea. Questa pietra si presenta venata con numerose sfumature dal colore viola al colore verde, con tracce anche di rosso, bianco, giallo o grigio. Questa tipologia di materiale venne largamente utilizzata dalla seconda metà del Cinquecento per volere del Duca C