Agnoletti, una grande donna partigiana

Anna Maria Enriques Agnoletti, bolognese di nascita, fu una partigiana italiana. Donna colta che grazie alla sua formazione riuscì ad ottenere un importante incarico all'Archivio di Stato di Firenze nel 1932, dove poi verrà licenziata a causa delle "leggi razziali" perchè suo padre era ebreo. Riuscì ad entrare a lavorare alla Biblioteca Vaticana, ma in breve tempo iniziò a prendere contatti con i partiti antifascisti ed entrò a far parte del Movimento Cristiano Sociale, poi a

Nasce a Firenze l'espressione "a occhio e croce"

Quando diciamo "a occhio e croce" vogliamo indicare una cosa fatta in maniera approssimativa e non precisa, ma come nasce questo modo di dire tutto fiorentino? Il proverbiale detto ha origini molto antiche che si legano al linguaggio delle tessitrici dell'Arte della Seta di Firenze. Quando durante il lavoro di tessitura si rompeva un filo le donne dovevano "rappezzarlo" subito, ripassavano con l'ago il filo rotto più volte ad occhio e poi lo disponevano su due verghe trasvers